.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Canale Bonificazione, 383, Sala di Cesenatico, FC
Valutazione:
Consigliatissimo!!
Prezzo a persona:
17.50 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
cena in bella compagnia
Commenti:
(1) vai ai commenti

testapelata

ha visitato il locale il 21/08/2020 testapelata avatar
488 Recensioni scritte dal 12/09/2010 4397 Punti

Una cena extemporanea con amici di sempre che, per motivi extralavorativi, si sono trasferiti a Cesena, trascino con me un amico degli amici, il fido Cicioun.

Dopo un gradito aperitivo a casa di Giovanna e Gabriele a base di cascione e birra, puntiamo verso Sala di Cesenatico, destinazione finale Trattoria IL MATTO.

Siamo in sei, sono con noi anche i figli di Giovanna, Alberto e Margherita.

Il locale è veramente “alla buona”, datato, il personale è simpatico ed affabile, il menù è scritto su una lavagna, si legge benissimo e scegliamo un primo a testa, ero venuto per le tagliatelle a ragù e non mi discosto, gli altri si orienteranno su strozzapreti al ragù, ravioli e cappelletti burro e salvia o conditi con solo olio.

Da bere, diverse bottiglie d’ acqua ed una bottiglia di Sangiovese senza etichetta che definirei “ vino della casa poco più che bevibile”.

Apparecchiatura minimale con una tovaglietta di carta, un solo bicchiere, rimane la parvenza da osteria che mi piace.

I primi ci vengono serviti in padella, la cosa mi piace, dà proprio l’idea del ripasso sul fuoco con il sugo scelto, le tagliatelle sono ottime, pasta ruvida, doga alta, un buon ragù abbondante, avrebbero ben figurato nell’edizione del palio della tagliatella.

Mentre qualcuno va su un piatto di verdure, coinvolgo i ragazzi ad assaggiare gli strozzapreti con “amapesto” e, chiaramente, anche Cicioun sarà nostro complice, l’amapesto è un sugo all’ amatriciana con l’aggiunta di pesto alla genovese che però sparisce dietro il gusto deciso del guanciale, in sintesi l’idea è originale ed apprezzata, probabilmente non avrebbe guastato una dose maggiore di pesto.

Terminiamo, io ed i ragazzi, con un paio di sorbetti al caffè ed uno al limone, ci vengono serviti anche limoncello e liquore alla liquirizia che hanno trovato un unico estimatore.

Nel complesso una cena discreta in un locale tradizionale, prezzo più che equo anche se qualcuno ha evidenziato il fatto che si è mangiato soltanto un primo a testa : obietto che se la matematica non è un’opinione di primi ne abbiamo presi otto in sei !!

A mio modo di vedere siamo al limite del consigliatissimo…………e CONSIGLIATISSIMO SIA !

Consigliatissimo!!

permalink a questo commento

[PIPPI]
13/09/2020
un bel like!